Ritorna

Möbius 2021

Perché DeepMind non è un’azienda ticinese?

Marco Zaffalon, direttore scientifico dell'Istituto Dalle Molle di Studi sull'Intelligenza Artificiale IDSIA (USI-SUPSI) e Chief Scientist presso Artificialy SA, Lugano
15 Ottobre 2021, 16:30
Premio M
 

Il Ticino è sede di uno degli istituti di ricerca in intelligenza artificiale più noti al mondo, fondato nel lontano 1988: IDSIA. Cioè molto prima che nella maggior parte degli altri Paesi esistessero istituti di intelligenza artificiale. Ora che l’intelligenza artificiale contribuisce al PIL mondiale per circa un “trillion” all’anno (1000 miliardi di dollari), come ha sfruttato il Ticino quest’enorme vantaggio competitivo di avere IDSIA sul territorio da così tanto tempo? Avrà sviluppato un ecosistema di aziende che beneficiano di queste competenze? Un tessuto sociale integrato in questa realtà? Quanti soldi starà investendo il Cantone per non perdere competitività ora che i grandi (USA e Cina, ma anche dei “piccoli" come Inghilterra e Canada) investono cifre annuali dell’ordine delle decine di miliardi di dollari? E come si starà muovendo la Confederazione per far parte dei Paesi leader in questo settore, che si muove veloce travolgendo e rinnovando tutti i settori dell’economia e della vita sociale? È com’è che DeepMind non è un'azienda Ticinese?

Premio M
Marco ZaffalonDirettore scientifico dell’Istituto Dalle Molle di Studi sull’Intelligenza Artificiale (IDSIA), USI-SUPSILeggi tutto
Fondazione Möbius Lugano

Fondazione Möbius Lugano

 

Contatto:

info@moebiuslugano.ch

Seguici anche su