Programma


Venerdì 15 ottobre 2021

MöbiusLab Giovani 2021: incontro con Gino Roncaglia sul tema "Digitale e futuro della scuola"15 Ott 2021, 11:00 - 12:30

Il dibattito introduttivo, che rinnova il coinvolgimento attivo e preventivo di studenti del Liceo di Lugano 1, beneficerà anche quest’anno della presenza di una personalità di primo piano quale Gino Roncaglia, noto umanista informatico, che insegna Editoria digitale e Digital Humanities presso l'Università di Roma Tre.

 

Gino Roncaglia
MöbiusLab Giovani, VIDEO
Editoria e media verso il futuroCome sono cambiati il mondo dell’editoria e quello dei media?15 Ott 2021, 14:00 - 16:00

Come sono cambiati il mondo dell’editoria e quello dei media? Venticinque anni di rivoluzioni tecnologiche e culturali, tra cui la pandemia è solo l’ultimo capitolo, su cui concentrarsi non tanto per rifugiarsi nella consolazione di un passato noto, ma per guardare ai prossimi venticinque anni e rispondere alla domanda: cosa stiamo diventando?

Massimo Bray
I libri e gli editori si trasformano: che cosa stanno diventando?Massimo Bray, direttore generale della Treccani, già ministro italiano della Cultura
Massimo Bray
Stefano Vassere
Le biblioteche si evolvono: che cosa stanno diventando?Stefano Vassere, direttore del Sistema Bibliotecario Ticinese
Stefano Vassere
Gino Roncaglia
Leggere i dati sulla lettura. Chi legge che cosa?Gino Roncaglia, professore di editoria digitale e digital humanities, Università di Roma Tre
Gino Roncaglia
Luca De Biase
Il giornale è la sua comunitàLuca De Biase, editor di innovazione a “Il Sole 24 Ore” e “Nova24”
Luca De Biase
Paride Pelli
La storia alle spalle, le sfide all’orizzonteParide Pelli, direttore del Corriere del Ticino
Paride Pelli
Natascha Fioretti
La biodiversità della stampa scritta in Svizzera: pericoli di monopolio?Natascha Fioretti, giornalista, presidente del corso di giornalismo della Svizzera italiana, segretaria operativa ATG (“Associazione Ticinese dei Giornalisti”)
Natascha Fioretti
Gabriele Balbi
I media: cambiamenti e continuità tra passato e futuro.Gabriele Balbi, professore associato in media studies, USI di Lugano
Gabriele Balbi
Möbius incontri, VIDEO
L’Intelligenza Artificiale (IA) e la nuova rivoluzione economico-industriale: siamo pronti?Möbius dibattito 202115 Ott 2021, 16:30 - 18:00

Attraverso il Möbius dibattito, in cui si cercherà di rispondere a una domanda molto chiara, ovvero “L’Intelligenza Artificiale (IA) e la nuova rivoluzione economico-industriale: siamo pronti?”, si intende riservare congruo spazio all’Intelligenza Artificiale quale linea di riflessione del Möbius su un tema sempre più saliente della società digitale, ipotizzando tra le altre cose la costituzione di un Premio specifico su “IA e sviluppo economico”.

Mauro dell’Ambrogio
L’IA vista dalla politicaMauro Dell’Ambrogio, già segretario di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione
Mauro Dell’Ambrogio
Stefano Santinelli
IA, telecomunicazioni, big data e sviluppo economicoStefano Santinelli, amministratore delegato di Swisscom Directories SA
Stefano Santinelli
Luca Soncini
IA, banche e sviluppo economicoLuca Soncini, Docente di Banking Strategies, USI
Luca Soncini
Simone Wyss Fedele
L’IA e la piazza economica svizzeraSimone Wyss Fedele, CEO di Switzerland Global Enterprise
Simone Wyss Fedele
Premio M
Perché DeepMind non è un’azienda ticinese?Marco Zaffalon, direttore scientifico dell'Istituto Dalle Molle di Studi sull'Intelligenza Artificiale IDSIA (USI-SUPSI) e Chief Scientist presso Artificialy SA, Lugano
Marco Zaffalon
Möbius dibattito, VIDEO


Sabato 16 ottobre 2021

Premio M
Grand Prix Möbius SuisseL’innovazione svizzera di qualità per il digitale, gli eventi e gli spettacoli16 Ott 2021, 09:00 - 09:45

Organizzare eventi di varia natura, specialmente dopo l’espansione della dimensione virtuale, richiede di padroneggiare diverse competenze e abilità spesso non facili da gestire, in modo da fare interagire al meglio tante variabili in gioco, sia che si tratti del mondo degli affari che di quello degli spettacoli.

In collaborazione con la Fondazione Agire.

 

Il Grand Prix Möbius Suisse è stato attribuito a Wyth SA – La piattaforma su misura per eventi ibridi e digitali, perché “la piattaforma rende possibile una relazione di qualità fisica e digitale, valorizzando sia l’evento che la partecipazione individuale.”

Grand Prix Möbius Suisse, VIDEO
Premio M
Grand Prix Möbius editoria mutanteFiere e congressi immersivi di qualità 16 Ott 2021, 09:45 - 10:30

I finalisti del Grand Prix Möbius editoria mutante 2021, dedicato a fiere e congressi immersivi di qualità nell’area linguistica italiana: Expoplaza, Cersaie Digital e Swiss Virtual Expo.

 

Il Grand Prix Möbius Editoria Mutante è andato a Swiss Virtual Expo – un nuovo format con cui sperimentare e avere visibilità senza confini, di Ated-ICT Ticino, “per la capacità di prospettare un metaverso scalabile, ecologico, utilizzabile anche al di fuori da occasioni espositive specifiche, in cui proporre a espositori e utenti forme innovative di co-creazione dei contenuti e degli spazi espositivi.”

Grand Prix Möbius editoria mutante, VIDEO
Premio M
Möbius GiovaniValorizzazione digitale di un epistolario16 Ott 2021, 10:30 - 11:00

Möbius Giovani assegnato a Le Vittime del Lavoro – Vincenzo Vela di Danijel Cancar perché “valorizza al meglio il testo attraverso le immagini aprendo nuovi significati e affiancando la scultura antica al murales contemporaneo.”



Möbius Giovani, VIDEO
Due belle storie digitali. Premio Möbius Speciale del Venticinquesimo per "digitale e ambiente" e per "digitale e medicina" OASI e Gain Therapeutics, premiati al Möbius 2021, raccontano “Due belle storie digitali”16 Ott 2021, 11:15 - 11:45

Per celebrare la Venticinquesima edizione, il Consiglio di Fondazione Möbius ha deciso di assegnare due premi straordinari: il Premio Möbius Speciale del Venticinquesimo per digitale e ambiente e il Premio Möbius Speciale del Venticinquesimo per digitale e medicina rispettivamente a OASI e a Gain Therapeutics.

Gain TherapeuticsNuove terapie per malattie rare e neurodegenerative
Manolo Bellotto
Premio Möbius speciale 25., VIDEO
Città e democrazia verso il futuroUna certa idea di...16 Ott 2021, 14:00 - 15:00

Mario Botta e Dick Marty, ospiti d’eccezione che tornano al Möbius dopo alcuni anni per due interventi su due temi fondamentali rispetto all’evoluzione della nostra società digitale: “Una certa idea di città” e “Una certa idea di democrazia”.

Dick Marty
Mario Botta
Dick Marti
Una certa idea della democraziaDick Marty, già Magistrato
Dick Marty
Möbius incontri, VIDEO
Arti, spettacoli, scienza, filosofia verso il futuro16 Ott 2021, 15:00 - 17:00

Tutte le forme della nostra esistenza, tutti i campi del nostro sapere, le nostre culture (al plurale, perché sono tante anche in un’unica cultura, un’unica società) mutano, si espandono, si adattano entrando in contatto con una rivoluzione che di “virtuale” ha ben poco, ma che anzi diventa estremamente reale quando le barriere tra digitale e fisico si assottigliano. Nell’età del digitale, quali sono le prospettive future delle arti, della scienza e della filosofia?

Möbius incontri, VIDEO
Interpretare i dati
Interpretare i dati: ambiente, sesso e demografia verso il futuro16 Ott 2021, 17:00 - 17:45

I dati sono definiti spesso il petrolio del 21° secolo. Inizialmente prodotto di scarto generato dalle nostre attività digitali, sono oggi il tesoro a cui tutti danno la caccia, l’evanescente materia da cui i “sultani del silicio” ottengono potere e ricchezza, ma anche da cui possiamo estrarre risposte efficaci a problemi estremamente concreti. Come può questa massa di dati migliorare le nostre vite? Il primo passo è saperli interpretare.

Bruno Oberle
L’interpretazione dei dati per il benessere ambientaleBruno Oberle, presidente IUCN già direttore dell’Ufficio federale dell’ambiente
Bruno Oberle
Antonietta Mira
I dati hanno un sesso ed è bene riconoscerloAntonietta Mira, professoressa di statistica, dir. Laboratorio scienza dei dati, USI
Antonietta Mira
Möbius incontri, VIDEO
Fondazione Möbius Lugano

Fondazione Möbius Lugano

 

Contatto:

info@moebiuslugano.ch

Seguici anche su