Archivio attualità

Articoli trovati:239
Paolo Giordano - Premio Möbius 2022
Paolo Giordano a Lugano per parlare di letteratura e intelligenza artificiale

Sala gremita venerdì sera alla Biblioteca cantonale per sentire Paolo Giordano, venuto a Lugano per ritirare il suo Grand Prix Möbius.

Giordano ha dialogato con Andrea Rizzoli, direttore dell’Istituto Dalle Molle e con Alessio Petralli, direttore della Fondazione Möbius, e alla fine ha risposto da par suo alle domande di un pubblico attento e partecipe.

 

Video della serata

18 novembre 2022
Biblioteca cantonale di Lugano

Conferenza
Continua
Alcuni articoli riguardo la presenza di Paolo Giordano a Lugano

Alcuni articoli per prepararci all'appuntamento in programma presso la Biblioteca cantonale di Lugano venerdì 18 novembre alle ore 18:00.

Rassegna stampa
Continua
La salvezza è in Tasmania?

Il nuovo libro di Paolo Giordano è uscito il 25 ottobre; lui sarà a Lugano il 18 novembre.

 

È uscito da poco, lo scorso 25 ottobre, ma ne hanno già scritto in tanti. Molte recensioni e, almeno quelle in cui siamo incappati, tutte favorevoli, addirittura encomiastiche.

Articolo
Continua
Carta e digitale: matrimonio di convenienza?

La digitalizzazione ha rivoluzionato tutte le nostre attività, ma quali sono le implicazioni nei vari settori? Se ne discute Giovedì 10 alle ore 18:30 alla Biblioteca cantonale di Bellinzona, con un incontro che spazia dal notariato, al denaro, al diritto.


Giovedì 10 novembre, ore 18:30

Biblioteca cantonale di Bellinzona

Conferenza
Continua
Uno sguardo completo sul Möbius 2022. Tutti i video!

Il Grand Prix Möbius Suisse è andato a Skypull, energia eolica ad alta quota; Cultura Campania per Procida Capitale italiana della Cultura 2022 ha ricevuto il Grand Prix Möbius Editoria mutante; Ilenia Canclini si è aggiudicata il Premio Möbius Giovani con “#EcologicalDay fai vincere il clima”.

 

Tutto quello che c'è da sapere sul Möbius 2022!

Articolo
Continua
Tutte le immagini delle due giornate del Möbius 2022

Le due giornate della ventiseiesima edizione del Premio Möbius in immagini.

 

I video di tutti gli interventi saranno pubblicati nei prossimi giorni.

Novità
Continua
Tutti i vincitori del Möbius 2022!

Tutti i vincitori della Ventiseiesima edizione del Premio Möbius!

 

Skypull (Grand Prix Möbius Suisse), Cultura Campania (Grand Prix Möbius editoria mutante), Ilenia Canclini (Möbius Giovani) e Fabio Giordano (Grand Prix Möbius per l'intelligenza artificiale al servizio della società).

Novità
Continua
 
Ilenia Canclini ha vinto il Premio Möbius Giovani 2022

#EcologicalDay fai vincere il clima di Ilenia Canclini ha vinto il Premio Möbius Giovani.

 

La motivazione della giuria:

“Il video presenta un montaggio parallelo efficace, con un ritmo serrato fra immagine e suono, e l’autrice, attraverso un’esemplare economia di mezzi, propone una riflessione sui luoghi comuni legati alla questione della sostenibilità ecologica, attivando nell’osservatore utili interrogativi sui propri comportamenti.”

Möbius Giovani
Continua
Möbius 2022: radici e risposte alla crisi climatica

Qual è l’impatto delle attività umane sulla crisi che stiamo affrontando e cosa possiamo effettivamente fare per aiutare a contenere il problema? Francesca Cellina e Cristian Scapozza, ricercatori SUPSI, intervengono al Möbius per fare luce sulla questione climatica.

 

Sabato 15 ottobre 2022, ore 11.45

Auditorium USI, Lugano

Articolo
Continua
È ancora possibile ritrovare un’etica della verità?

Il rassicurante eden pre-relativistico sembra essere ormai oscurato dall’avvento della “post-verità”, che pone al centro la mutazione antropologica prodotta dal digitale e il ruolo dei social media nel dibattito democratico. Un’etica della verità è però forse ancora possibile se intesa come autoverifica collettiva e mai conclusa delle proprie affermazioni, che non elimini le evidenze sgradite poiché contrarie alla propria Weltanschauung, ma le assuma come stimolo inesuaribile per un percorso di dialogo autentico.

Möbius incontri
Continua
Che cos’è il metaverso. Lo stato dell’arte dei metaversi

Tra le molte definizioni di metaverso, proponiamo “l’evoluzione immersiva di Internet”. Immaginiamo il web, con le sue miriadi di applicazioni, che passa dal 2D al 3D. Questa chiave di lettura permette di vedere il metaverso come una evoluzione graduale, già in atto, e non una promessa futuristica. Lo stato dell’arte dei metaversi quindi si traduce in una analisi della trasformazione immersiva delle applicazioni digitali di apprendimento, intrattenimento, ricerca scientifica, industry 4.0, turismo, sanità e altro ancora…

Möbius incontri
Continua
MöbiusLab Giovani 2022: incontro con Annamaria Testa sul tema "Come funziona la disinformazione in rete tra parole e immagini"

Gli studenti del Liceo di Lugano 1 incontrano Annamaria Testa, esperta di comunicazione, pubblicitaria e saggista, per un dibattito sul tema "Come funziona la disinformazione in rete tra parole e immagini".

 

Venerdì 14 ottobre 2022, ore 11.00

Auditorium USI, Lugano

MöbiusLab Giovani
Continua
Guadagnare con i dati e le fake news

La “realtà” in sé non esiste. Noi chiamiamo “realtà” ciò che noi, di quanto ci circonda, percepiamo, sappiamo e condividiamo. Per dire: l’America, i raggi X, i batteri hanno cominciato a “esistere” quando li abbiamo scoperti. Ma anche il complottismo di QAnon, da quando è stato formulato, ha cominciato a esistere per molti. Il moltiplicarsi dei media, la disintermediazione, l’integrazione tra reale e virtuale e l’eccesso di informazione (infodemia) rendono ormai difficile capire le differenze. Che fare?

 

Möbius incontri
Continua
Introduzione al Möbius Incontri: fake news

Il tema delle fake news non è nuovo: l’uso, intenzionale o no, di informazioni non affidabili, fuorvianti o false è antico quanto la storia umana. La moltiplicazione delle fonti informative e dei canali di circolazione delle informazioni modifica, tuttavia, radicalmente le forme della loro diffusione. Come combattere le fake news, considerato che le risorse necessarie a dimostrare la falsità di un’affermazione e contrastarne la diffusione sono assai maggiori di quelle richieste per crearla e farla circolare?

Möbius incontri
Continua
Il clima nell’Olocene: umanità e riscaldamento climatico

Il concetto di “clima” copre una temporalità differente rispetto a quello di “meteo”, ed è definito su un periodo di almeno 30 anni. Partendo dal contesto climatico di Lugano negli ultimi 60 anni, è presentato e discusso l’andamento climatico globale durante l’Olocene, l’epoca geologica nella quale viviamo oggi iniziata 11'700 anni fa, allo scopo di contestualizzare l’attuale periodo di riscaldamento climatico confrontandolo sia con le ricostruzioni sia con le osservazioni del clima del passato.

Möbius Giovani
Continua
Grand Prix Möbius editoria mutante 2022 - Metaversi

Il Grand Prix Möbius editoria mutante è stato attribuito a Cultura Campania per Procida Capitale della Cultura 2022.

 

Il periodo pandemico ha messo in luce l’importanza di trovare modalità per comunicare in rete più efficaci e “naturali” di quanto sia possibile con i paradigmi del Web 1.0 e 2.0. I metaversi vorrebbero configurarsi come una risposta a questa necessità, trasformando Internet in uno spazio a misura d’uomo. In concorso: Cultura Campania, Bridgestone, Experiency (per Bulgari).

 

Sabato 15 ottobre 2022, ore 10.15

Auditorium USI, Lugano

Grand Prix Möbius editoria mutante
Continua
 
Cultura Campania: Procida capitale della cultura e metaverso.
Grand Prix Möbius editoria mutante
Continua
Scelte quotidiane: quali azioni virtuose per il clima?

Sono sempre più frequenti gli appelli alla responsabilità individuale per la mitigazione dei cambiamenti climatici. Ma quali scelte e azioni individuali fanno davvero la differenza? E quali è più probabile che siano messe in atto spontaneamente dalla popolazione? Appoggiandoci a recenti studi svolti in contesti europei, discuteremo su quali azioni convenga promuovere per favorire la decarbonizzazione della nostra società.

Möbius Giovani
Continua
Grand Prix Möbius Suisse 2022 - Digitale ed energia

Il Grand Prix Möbius Suisse è andato a Skypull, il sistema di produzione di energia eolica ad alta quota.

 

L’importanza di affrontare con convinzione la crisi climatica e quella energetica non è mai stata così evidente come nel corso del 2022. La ricerca di soluzioni energetiche accessibili, affidabili e amiche del clima può avere successo solo se supportata da tecnologie all’avanguardia e di eccellenza. In concorso: Hive Power, Skypull, iWin.

 

Sabato 15 ottobre 2022, ore 9.30

Auditorium USI, Lugano

Grand Prix Möbius Suisse
Continua
 
Grand Prix Möbius 2022 per l'intelligenza artificiale al servizio della società

Paolo Giordano ha vinto il Grand Prix Möbius 2022 per l'intelligenza artificiale al servizio della società.

 

L’IA continua a essere uno degli elementi centrali di molti avanzamenti avvenuti nel mondo digitale negli ultimi anni. Il Möbius si evolve con l’introduzione di un nuovo premio dedicato alla ricerca di esempi virtuosi nel mondo dell’IA, come quello dello scrittore Paolo Giordano, che ha ricevuto il premio nel corso della ventiseiesima edizione.

 

Sabato 15 ottobre 2022, ore 12.30

Auditorium USI, Lugano

Grand Prix Möbius per l'intelligenza artificiale
Continua
La lingua dell’odio

Prendere posizione contro chi sottovaluta o fomenta i discorsi di odio e collaborare in vista del progresso morale e civile della società si affianca all’urgenza di contrastare le derive linguistiche presenti in rete e di ripensare alcuni aspetti della formazione linguistica.


Selezionare le parole in modo consapevole non è un’azione secondaria: lingua e gesti sono componenti che imprimono i modi di pensare nell’agire quotidiano. Il potere delle parole è tale da riuscire a sviare dalla sua destinazione “naturale” l’uomo quale animale letterario, direbbe Rancière.


Il web è oggi lo scenario in cui dilagano i frasari d’odio e le etichette denigratorie le cui reminiscenze si possono individuare in quella lingua legittimata durante gli anni cupi della nostra storia. Esso fornisce ai giovani lettori, nuovi produttori della comunicazione, modelli linguistici devianti che si riflettono nelle pratiche comunicative.

Möbius dibattito
Continua
Il lato oscuro del linguaggio

Le lingue umane hanno un lato oscuro – rappresentato da un’enorme varietà di parole (insulti, ingiurie, bestemmie, maledizioni, calunnie, epiteti denigratori) e più in generale di dispositivi discorsivi volti ad attaccare, deridere, ferire, umiliare gli altri, a rinchiuderli in ruoli e posizioni di inferiorità e mettere noi stessi e i “nostri” in ruoli e posizioni di dominio. Le parole d’odio hanno due funzioni principali. Con le parole possiamo innanzitutto attaccare, colpire e ferire individui e gruppi percepiti come estranei e minacciosi: la valenza di aggressione è quella più evidente quando parliamo di linguaggio d’odio, anche perché alla violenza verbale si accompagna spesso anche quella fisica. Accanto alla funzione di attacco, c’è però un’altra funzione, forse meno evidente: le espressioni d’odio, non solo di certi politici ma anche di individui comuni, possono essere usate come una forma di propaganda, un modo per manifestare l’appartenenza a una certa fazione. Le espressioni d’odio sono strumenti con cui credenze, atteggiamenti e comportamenti discriminatori vengono presentati come diffusi, normali o razionali; individui e gruppi vengono posizionati su una ingiusta scala sociale, i loro comportamenti o affetti stigmatizzati e a volte de-umanizzati. In questa prospettiva il linguaggio d’odio non solo comunica disprezzo e ostilità contro individui e gruppi, ma anche svolge opera di proselitismo di quel disprezzo e quella ostilità, incita alla discriminazione, all’odio e alla violenza.

Möbius dibattito
Continua
Il servizio pubblico di fronte alle fake news

Il problema delle fake news rappresenta una sfida globale al corretto funzionamento della democrazia. Il servizio pubblico deve essere, per natura stessa del suo mandato, in prima linea nella lotta a ogni distorsione che minaccia le fondamenta delle nostre società, garantendo estrema qualità nella sua intera offerta e adattandosi alle trasformazioni che ci coinvolgono con strumenti e linguaggi sempre in aggiornamento.

Möbius incontri
Continua
Introduzione

Dalle sue origini letterarie, il termine “metaverso” è diventato nel giro di pochissimi anni una delle parole chiave di questi anni. Assistiamo a un caotico proliferare di progetti ed esperimenti, creati alla ricerca della versione vincente.

 

Il metaverso non è ancora arrivato, ma sono in tanti a sperare di essere i primi a colonizzare questa nuova frontiera digitale. Qual è la posta in gioco?

Möbius incontri
Continua
La metacity è più appassionante del metaverso

L’idea di metaverso può essere estremamente affascinante, soprattutto alla luce degli anni di isolamento forzato imposto dal Covid-19. Per poter funzionare davvero, tuttavia, sarebbe necessario un salto di qualità che non limiti la prospettiva solamente al mero intrattenimento o a una grande proposta commerciale. Se vogliamo che abbia un vero valore, il metaverso deve essere allargato agli ambienti reali, formando quella che possiamo chiamare una “meta-città” che sia rappresentata e rappresenti all’incrocio tra smart city, “città gemella digitale” e metaverso la sua popolazione, con tutte le complessità che la caratterizzano.

Möbius incontri
Continua
Il metaverso è la prossima rivoluzione?

Tra le questioni che sorprendono nel dibattito sul Metaverso c’è il ritorno di alcuni temi sul digitale discussi da vari decenni, quali l’immersività, il rifugio nella virtualità e il grado rivoluzionario del nuovo sistema. Che il Metaverso sia una rivoluzione pare non esserci alcun dubbio, così come la sua realizzazione futura, alimentata da sognatori e investitori in attesa della “next big thing”. Questo contributo mira a storicizzare i discorsi e le previsioni che vengono fatte sul Metaverso oggi, confrontandole con quelle del passato. Per scoprire come previsioni che si rivelano fallaci e destini inevitabili spesso nascondano interessi di parte.

Möbius incontri
Continua
Destini e derive della comunicazione digitale

La possibilità di comunicare con chiunque e di farsi sentire da una platea infinita senza apparenti barriere ha certamente favorito il diffondersi di discorsi e dibattiti positivi ma anche, su un fronte certo meno nobile, di una comunicazione ampia e diversificata dell’odio. Così oltre che con nuove indubbie opportunità della Rete gli osservatori sono chiamati a fare i conti con nuovi modi di fare del male al prossimo e, in concreto, con nuove modalità del convivere civile, in un momento in cui ancora non sembrano profilarsi soluzioni condivise.

Möbius dibattito
Continua
Ecologia dell’odio: il rapporto di Reimagine Europa per la Commissione antidiscriminazioni del Senato della Repubblica Italiana

Il rapporto sull’odio online di Reimagine Europa, richiesto dalla Commissione straordinaria antidiscriminazione del Senato italiano, presenta una visione d’insieme dei fenomeni di incitamento all’odio, analizzandone i meccanismi e i tentativi di risposta, delineando raccomandazioni per una ricostruzione dell’ecosistema digitale.

Möbius dibattito
Continua
Iniziative di lotta ai discorsi d’odio: dall’Europa alla Svizzera

Rispetto ai Paesi limitrofi, la Svizzera dispone di un arsenale legale per la protezione contro i discorsi d'odio piuttosto debole, limitato ad alcuni standard di autoregolamentazione da parte degli operatori di telecomunicazioni e all'art. 261bis del Codice penale, che punisce la propaganda e gli insulti razzisti, nonché la negazione di un genocidio.


Sebbene abbia portato a centinaia di condanne nei 25 anni della sua esistenza, questa disposizione, introdotta in conformità con la Convenzione delle Nazioni Unite contro il razzismo (1966), presenta una serie di difetti, il più importante dei quali è che si applica solo alle dichiarazioni razziste fatte in pubblico.
Detto questo, la Svizzera è sotto osservazione dall'estero: membro del Consiglio d'Europa, è regolarmente monitorata dalla Commissione europea contro il razzismo e l'intolleranza. In diverse occasioni, questo organismo ha denunciato le carenze in questo settore: dai deboli poteri di intervento della Commissione federale contro il razzismo alla mancanza di finanziamenti per gli organi cantonali dedicati alla lotta contro il razzismo e all'assenza di misure legislative adeguate per limitare i discorsi di odio sui social network.

Möbius dibattito
Continua
Potenza Race, installazione aumentata
Grand Prix Möbius editoria mutante
Continua
Il Premio Möbius 2022 si svolge all'Auditorium USI di Lugano

Tutti i momenti della ventiseiesima edizione del Premio Möbius (2022) si svolgeranno nell'edificio principale dell'Università della Svizzera italiana (USI).

 

14-15 ottobre 2022

Novità
Continua
Bulgari nel metaverso, in una Roma futuristica di segni e luci
Grand Prix Möbius editoria mutante
Continua
Hive Power
Reti, rese intelligenti
Grand Prix Möbius Suisse
Continua
Skypull
 
Energia eolica ad alta quota
Grand Prix Möbius Suisse
Continua
iwin
La finestra fotovoltaica
Grand Prix Möbius Suisse
Continua
Möbius dibattito 2022: i discorsi d’odio

Quanto sono gravi le conseguenze dell’hate speech su Internet? Che cosa si può fare? In questa ventiseiesima edizione il Möbius dibattito, con Stefano Vassere, Lorenza Ambrisi, Claudia Bianchi, Luca De Biase e Bertil Cottier, rappesenta il compimento di un percorso sviluppato nel 2022 con gli incontri Odio e rete e Insultare in rete.

 

Venerdì 14 ottobre 2022, ore 16.30

Auditorium USI, Lugano

Möbius dibattito
Continua
Möbius Incontri 2022: metaversi, una rivoluzione?

“Metaverso” è una parola chiave di questo inizio della seconda decade del XXI secolo, come lo è forse stato l’Internet delle Cose il decennio scorso. Certi profeti del digitale promettono rivoluzioni, ma sarà davvero così? Luca de Biase, Gabriele Balbi, Derrick de Kerckhove e Gualtiero Carraro ci spiegano questo nuovo mondo digitale.

 

Venerdì 14 ottobre 2022, ore 15.15

Auditorium USI, Lugano

Möbius incontri
Continua
Möbius Incontri 2022: la sfida globale delle fake news

Può esistere una “società dell’informazione” se l’informazione è falsa? Che cosa è necessario fare per proteggerla da tentativi di manipolazione? Gino Roncaglia, Gilles Marchand, Annamaria Testa e Nicla Borioli ci accompagnano nel mondo delle fake news alla ventiseiesima edizione del Premio Möbius.

 

Venerdì 14 ottobre 2022, ore 14.00

Auditorium USI, Lugano

Möbius incontri
Continua

#EcologicalDay fai vincere il clima di Ilenia Canclini ha vinto il Premio Möbius Giovani.

 

Quanto spesso le nostre azioni contribuiscono all’emergenza climatica? Gli studenti del corso in Comunicazione visiva SUPSI ce lo spiegano con i sei contributi in gara alla ventiseiesima edizione del Premio Möbius. Con interventi di Francesca Cellina e Cristian Scapozza.

 

Sabato 15 ottobre 2022, ore 11.15

Auditorium USI, Lugano



Möbius Giovani
Premio Möbius Giovani 2022: Emergenza climatica e fake news

#EcologicalDay fai vincere il clima di Ilenia Canclini ha vinto il Premio Möbius Giovani.

 

Quanto spesso le nostre azioni contribuiscono all’emergenza climatica? Gli studenti del corso in Comunicazione visiva SUPSI ce lo spiegano con i sei contributi in gara alla ventiseiesima edizione del Premio Möbius. Con interventi di Francesca Cellina e Cristian Scapozza.

 

Sabato 15 ottobre 2022, ore 11.15

Auditorium USI, Lugano

Möbius Giovani
Continua
Premio Möbius 2022 - Riserva la data!

Il Möbius 2022 (Ventiseiesima edizione) si svolgerà il 14-15 ottobre all’Auditorium USI di Lugano.

 

Il tema generale della manifestazione è: Discorsi d’odio (hate speech), notizie false (fake news), metaversi.

 

14-15 ottobre 2022

Auditorium USI, Lugano

Novità
Continua
Odio e rete

L’odio sembra trovare nelle tecnologie e nelle comunità sociali digitali nuove forme e nuovi modi di esprimersi. La contemporaneità vede un po’ ovunque crescere questo sentimento antico il quale, rafforzatosi nel canale digitale, appare un’abitudine più viva e diffusa che mai.


Martedì 24 maggio 2022, ore 18.30
Biblioteca cantonale Bellinzona

Conferenza
Continua
  
Insultare in rete

In Rete, tutto ciò assume dimensioni e qualità accresciute: là, più che altrove, nascono e si espandono anche suoni dell’insulto, costruzioni lessicali offensive, particolari costruzioni grammaticali.

 

Venerdì 13 maggio 2022, ore 18.00
Biblioteca cantonale di Lugano, Sala Tami

Conferenza
Continua
Intervista a Marco Zaffalon dopo il dibattito al Möbius 2021 che ha animato un’intensa discussione sull’Intelligenza Artificiale

Le originali riflessioni di Marco Zaffalon, direttore scientifico dell'Istituto Dalle Molle di Studi sull'Intelligenza Artificiale IDSIA (USI-SUPSI) e Chief Scientist presso Artificialy SA.

Intervista
Continua
Rassegna stampa completa Premio Möbius 2021
Rassegna stampa
Continua
 
La mia storia digitale: Antonio Ereditato racconta nuove tecnologie, rivoluzioni comunicative e la comunità scientifica

Appuntamento mercoledì 1° dicembre alla Biblioteca cantonale di Lugano per esplorare mezzo secolo di digitalizzazione attraverso gli occhi di un “nativo digitale degli anni Cinquanta”.


Mercoledì 1° dicembre, ore 18:00
Biblioteca cantonale di Lugano, Sala Tami

Conferenza
Continua
Boldbrain 2021 - Cerimonia di premiazione

Giovedì 2 dicembre a partire dalle 18:30 il Palazzo dei Congressi di Lugano ospiterà la Cerimonia di premiazione dell’edizione 2021 di Boldbrain Startup Challenge, il programma di accelerazione ticinese per le startup in fase iniziale organizzato dalla Fondazione Agire e sostenuto dalla Divisione dell’economia del Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE).

Segnalazione
Continua
Venticinque anni di cultura digitale al Möbius: un documentario per riflettere su passato e futuro del Premio

Tante interviste agli amici del Möbius ci guidano in venticinque anni di storia del Premio, per scoprire che cosa ha rappresentato finora e che cosa potrà essere in futuro.

Articolo
Continua
Tutti i video! Uno sguardo completo sul Möbius 2021

Si chiude con successo il primo quarto di secolo del Premio Möbius, con un’edizione mai così intensa e ricca di contenuti di qualità dedicata alla memoria di Marco Borradori, il presidente della Fondazione scomparso lo scorso agosto.

 

Un’occasione di profonda riflessione sul quarto di secolo passato e su quello che verrà tra intelligenza artificiale, scuola, arte e democrazia.

 

Uno sguardo completo sull'edizione con tutti i video (e tante fotografie).

Articolo
Continua
“Il Ticino deve giocare d’attacco.” La sfida industriale dell’Intelligenza Artificiale

La rivoluzione in campo economico-industriale presentata dall’Intelligenza Artificiale porta tante sfide, ma anche tante opportunità per chi è in grado di coglierle. Un panel di esperti, in un dibattito condotto da Marco Zaffalon (IDSIA) al Möbius 2021, ha cercato di rispondere alla domanda: “Siamo pronti?”

Articolo
Continua
MöbiusLab Giovani 2021: incontro con Gino Roncaglia sul tema "Digitale e futuro della scuola"

Il dibattito introduttivo, che rinnova il coinvolgimento attivo e preventivo di studenti del Liceo di Lugano 1, beneficerà anche quest’anno della presenza di una personalità di primo piano quale Gino Roncaglia, noto umanista informatico, che insegna Editoria digitale e Digital Humanities presso l'Università di Roma Tre.

 

MöbiusLab Giovani
Continua
L’Intelligenza Artificiale (IA) e la nuova rivoluzione economico-industriale: siamo pronti?

La rivoluzione in campo economico-industriale presentata dall’Intelligenza Artificiale porta tante sfide, ma anche tante opportunità per chi è in grado di coglierle. Un panel di esperti, in un dibattito condotto da Marco Zaffalon (IDSIA) al Möbius 2021, ha cercato di rispondere alla domanda: “Siamo pronti?”

Möbius dibattito
Continua
Editoria e media verso il futuro

Come sono cambiati il mondo dell’editoria e quello dei media? Venticinque anni di rivoluzioni tecnologiche e culturali, tra cui la pandemia è solo l’ultimo capitolo, su cui concentrarsi non tanto per rifugiarsi nella consolazione di un passato noto, ma per guardare ai prossimi venticinque anni e rispondere alla domanda: cosa stiamo diventando?

 

15 ottobre 2021, ore 14.00-16.00

Studio 2 RSI, Lugano-Besso

Möbius incontri
Continua
Città e democrazia verso il futuro

Mario Botta e Dick Marty, ospiti d’eccezione che tornano al Möbius dopo alcuni anni per due interventi su due temi fondamentali rispetto all’evoluzione della nostra società digitale: “Una certa idea di città” e “Una certa idea di democrazia”.

Möbius incontri
Continua
Premio M
Grand Prix Möbius Suisse

Il Grand Prix Möbius Suisse è stato attribuito a Wyth SA – La piattaforma su misura per eventi ibridi e digitali, perché “la piattaforma rende possibile una relazione di qualità fisica e digitale, valorizzando sia l’evento che la partecipazione individuale.”

Grand Prix Möbius Suisse
Continua
Premio M
Grand Prix Möbius editoria mutante

Il Grand Prix Möbius Editoria Mutante è andato a Swiss Virtual Expo – un nuovo format con cui sperimentare e avere visibilità senza confini, di Ated-ICT Ticino, “per la capacità di prospettare un metaverso scalabile, ecologico, utilizzabile anche al di fuori da occasioni espositive specifiche, in cui proporre a espositori e utenti forme innovative di co-creazione dei contenuti e degli spazi espositivi.”

Grand Prix Möbius editoria mutante
Continua
Premio M
 
Möbius Giovani

Möbius Giovani assegnato a Le Vittime del Lavoro – Vincenzo Vela di Danijel Cancar perché “valorizza al meglio il testo attraverso le immagini aprendo nuovi significati e affiancando la scultura antica al murales contemporaneo.”

Möbius Giovani
Continua
Arti, spettacoli, scienza, filosofia verso il futuro

Tutte le forme della nostra esistenza, tutti i campi del nostro sapere, le nostre culture (al plurale, perché sono tante anche in un’unica cultura, un’unica società) mutano, si espandono, si adattano entrando in contatto con una rivoluzione che di “virtuale” ha ben poco, ma che anzi diventa estremamente reale quando le barriere tra digitale e fisico si assottigliano. Nell’età del digitale, quali sono le prospettive future delle arti, della scienza e della filosofia?

 

16 ottobre 2021, ore 15.00-17.00

Studio 2 RSI, Lugano-Besso

Möbius incontri
Continua
Interpretare i dati
Interpretare i dati: ambiente, sesso e demografia verso il futuro

I dati sono definiti spesso il petrolio del 21° secolo. Inizialmente prodotto di scarto generato dalle nostre attività digitali, sono oggi il tesoro a cui tutti danno la caccia, l’evanescente materia da cui c'è chi ottiene potere e ricchezza, ma anche da cui possiamo estrarre risposte efficaci a problemi estremamente concreti. Come può questa massa di dati migliorare le nostre vite? Il primo passo è saperli interpretare.

 

16 ottobre 2021, ore 17.00-17.45

Studio 2 RSI, Lugano-Besso

Möbius incontri
Continua
 
Swiss Virtual Expo: un nuovo format con cui sperimentare e avere visibilità senza confini

Swiss Virtual Expo è la prima fiera digitale promossa nella Confederazione Elvetica. Si tratta di un appuntamento inedito e all'avanguardia della durata di un anno, in cui le aziende ticinesi, Svizzere e internazionali avranno la possibilità di presentarsi e promuoversi nel mercato domestico e globale.

Grand Prix Möbius editoria mutante
Continua
 
WYTH: la piattaforma su misura per eventi ibridi e digitali

WYTH™ è la soluzione in cloud che consente di creare piattaforme personalizzate in cui fisico e digitale convergono e di ospitare programmi di formazione, lanci di prodotti, festival ed eventi digitali o ibridi, agevolando le attività di networking tra i partecipanti. Infatti, grazie a due algoritmi proprietari, le persone che hanno interessi simili possono entrare in contatto, condividere informazioni, chattare e partecipare attivamente agli stessi eventi.

Grand Prix Möbius Suisse
Continua
Cersaie Digital
Cersaie Digital: piattaforma per il Salone internazionale della Ceramica per l’Architettura e l’Arredobagno
Grand Prix Möbius editoria mutante
Continua
Expoplaza
Expoplaza: piattaforma per la virtualizzazione delle manifestazioni fieristiche

Expo Plaza è il canale che contiene tutte le informazioni dedicate agli espositori che qui possono presentare le loro proposte e i servizi in maniera efficace e personalizzata, dialogare con i visitatori grazie alle funzioni di chat e video chat integrati nella propria agenda, avviare trattative. Ogni espositore può personalizzare la propria pagina creando contenuti da condividere con i visitatori, con storie, documenti, informazioni, video, link a eventi.

Grand Prix Möbius editoria mutante
Continua
Stagend: trova l'intrattenitore perfetto per il tuo evento speciale

Stagend SA è un'azienda innovativa che opera nel settore degli eventi pubblici e privati, in Svizzera e Germania. Come organizzatore di eventi è possibile trovare in breve tempo l'intrattenitore più adatto al concetto dell'evento e al proprio budget, con una semplice richiesta online: un sistema di intelligenza artificiale sviluppato in collaborazione con la SUPSI permette di ricevere in 10 secondi fino a 10 proposte di intrattenitori adatti con un prezzo già stimato.

Grand Prix Möbius Suisse
Continua
Swicket: la soluzione completa per i vostri eventi

Swicket è un servizio che offre agli organizzatori di eventi una soluzione completa per gestire i partecipanti ai propri eventi fisici, virtuali e ibridi.

Grand Prix Möbius Suisse
Continua
Massimo Bray
I libri e gli editori si trasformano: che cosa stanno diventando?

L’editoria sta attraversando una fase di rapida trasformazione, e si assiste a una crescente domanda di nuove professionalità che possano accompagnare i mestieri del libro verso una virtuosa integrazione con il mondo digitale. 

Möbius incontri
Continua
Stefano Vassere
Le biblioteche si evolvono: che cosa stanno diventando?

Le nuove tecnologie svuotano le biblioteche di tutto il mondo. L’idea di atomizzare l’accesso a libri e documenti e renderlo possibile da diverse declinazioni di remoto, non ultima la propria casa, pongono la missione tradizionale di occupare concretamente lo spazio di queste istituzioni in uno stato di crescente obsolescenza.

Möbius incontri
Continua
Gino Roncaglia
Leggere i dati sulla lettura. Chi legge che cosa?

Quanto leggiamo? Cosa leggiamo? Come leggiamo? Mai come in questi ultimi due anni, segnati dall’emergenza coronavirus, i dati sulla lettura hanno offerto un panorama complesso, a volte contraddittorio, di non facile interpretazione. Abbiamo letto di più o di meno? La pandemia ha influenzato, e come, le nostre scelte di lettura? Alcune delle risposte a queste domande sono sorprendenti, e potrebbero prefigurare cambiamenti non occasionali ma di lungo periodo.

Möbius incontri
Continua
Mario Timbal
La televisione e la radio di domani per un giovane direttore oggi

La sfida del direttore di un ente multimediale come la RSI è riuscire a trasformare l’azienda continuando a proporre programmi di successo e qualità senza dimenticare che la vita di questi stessi programmi va ben oltre il palinsesto, continua senza limiti di tempo e di luogo nella rete. 

Möbius incontri
Continua
Luca De Biase
Il giornale è la sua comunità

La digitalizzazione dell’informazione è avvenuta. C’è chi l’ha cavalcata, come le piattaforme che organizzano la conoscenza, aiutando gli utenti a trovarla o a scambiarsela. E c’è chi l’ha subita per mancanza di lungimiranza, come molti editori di giornali.

Möbius incontri
Continua
Paride Pelli
La storia alle spalle, le sfide all’orizzonte

Il Corriere del Ticino taglia il traguardo dei 130 anni di storia: è una testata profondamente radicata nel territorio, che guarda con orgoglio al suo passato e investe nel suo futuro. Un futuro fatto di nuove sfide.

Möbius incontri
Continua
Natascha Fioretti
La biodiversità della stampa scritta in Svizzera: pericoli di monopolio?

RepublikBon pour la têteHeidi.newsBajour sono i nomi di alcune delle testate digitali indipendenti nate negli ultimi anni in Svizzera in risposta ad un mercato che via via si concentra sempre di più nelle mani di pochi grandi gruppi editoriali con evidenti conseguenze per il pluralismo e l’indipendenza dei media da un lato, la qualità, la diversità e la ricchezza di contenuti dall’altro.

Möbius incontri
Continua
Gabriele Balbi
I media: cambiamenti e continuità tra passato e futuro.

L’intervento vuole tracciare alcune linee su ciò che è rimasto della tradizione storica dei media, nonostante tutti i cambiamenti e le rivoluzioni che hanno vissuto nel recente passato.

Möbius incontri
Continua
Luca Soncini
IA, banche e sviluppo economico

La rivoluzione della finanza degli ultimi 20 anni è principalmente tecnologica. È cambiato il quadro regolatorio, la Svizzera ha fatto i conti col mondo sul segreto bancario, si sono industrializzati (con ritardo) i processi, ma il “vettore” principale di mutazione, anche in banca, è stato ed è l’innovazione tecnologica che ha stravolto sportelli, sale mercato, gestione patrimoniale, compliance, crediti, servizi di base.

Möbius dibattito
Continua
Mauro dell’Ambrogio
L’IA vista dalla politica

Il Consiglio federale ha approvato pochi anni fa un documento strategico riguardante le conseguenze dello sviluppo dell’IA per le diverse politiche (agricola, ambientale, di protezione dei diritti individuali, di sicurezza, dei trasporti ecc.), particolarmente orientato a definire le sfide e le opzioni che si presentano ai servizi dell’amministrazione pubblica.

Möbius dibattito
Continua
Premio M
Perché DeepMind non è un’azienda ticinese?

Il Ticino è sede di uno degli istituti di ricerca in intelligenza artificiale più noti al mondo, fondato nel lontano 1988: IDSIA. Cioè molto prima che nella maggior parte degli altri Paesi esistessero istituti di intelligenza artificiale. Ora che l’intelligenza artificiale contribuisce al PIL mondiale per circa un “trillion” all’anno (1000 miliardi di dollari), come ha sfruttato il Ticino quest’enorme vantaggio competitivo di avere IDSIA sul territorio da così tanto tempo?

Möbius dibattito
Continua
Stefano Santinelli
IA, telecomunicazioni, big data e sviluppo economico

Vendere i propri servizi principalmente online, comunicare con i clienti attraverso i social media, accompagnare i consumatori nel mondo virtuale, competere con i colossi del digitale internazionali, vincere la guerra della privacy e della sicurezza digitale… ecco alcune delle sfide dell’era post-covid.

 

 

Möbius dibattito
Continua
Lorenzo Leoni
Investire in IA in Ticino, alcune storie di successo

Sulla base dell'esperienza fatta con il fondo d'investimento TiVentures e usando come esempio due recenti casi, presenterò i motivi che ci spingono ad investire in aziende innovative attive nel settore dell'AI in Ticino e le opportunità che queste rappresentano per il tessuto economico ticinese.

Möbius dibattito
Continua
Simone Wyss Fedele
L’IA e la piazza economica svizzera

Insieme agli Swiss Business Hub e ai partner cantonali, S-GE promuove la piazza economica svizzera quale polo innovativo e tecnologico leader a livello globale. A tal fine, l’attenzione è posta in particolare sulla tecnologia del futuro: l’intelligenza artificiale (IA).

Möbius dibattito
Continua
Carmelo Rifici
Arti e spettacoli – Si può rivoluzionare la cultura teatrale attraverso il digitale?

Come far vivere il teatro durante il lockdown evitando una semplice trasposizione video di opere teatrali? Da questa domanda, dopo una riflessione condivisa con un comitato editoriale formato da professionisti del teatro, è nato Lingua Madre – Capsule per il futuro.

Möbius incontri
Continua
marco franciolli
Arti e spettacoli – I musei d’arte si evolvono: che cosa stanno diventando?

Nel 2020 la crisi pandemica ha portato alla chiusura di oltre il 90% dei musei con una conseguente offerta online di mostre in formato digitale, visite virtuali in live stream, conferenze, interviste con artisti, attività didattiche varie e un aumento esponenziale nell’utilizzazione dei social media per la comunicazione istituzionale.

Möbius incontri
Continua
Alessandro Curioni
Scienza – L’internet delle cose: dall’auto autonoma alla chirurgia a distanza
Möbius incontri
Continua
Emanuele Carpanzano
Scienza – Tecnologie digitali per cure sanitarie personalizzate

Le tecnologie digitali permettono sempre piu di acquisire segnali ed elaborare dati allo scopo di supportare le decisioni pertinenti la diagnosi e la cura in ambito medico e sanitario. Saranno indirizzati stato dell’arte odierno e possibili sviluppi futuri per tramite di recenti buone pratiche ed attività di ricerca in essere.

Möbius incontri
Continua
Derrick de Kerckhove
Filosofia – Che cosa diventerà il gemello digitale nel mondo dei social

Il nostro gemello digitale, il nostro alter ego in forma di dati è già nel nostro smartphone perché contiene già più dati di quanti noi ne possiamo ricordare con i nostri identificatori, routine quotidiane, abitudini di navigazione, contatti, contratti, transazioni finanziarie, cartelle cliniche ecc.

Möbius incontri
Continua
Filosofia – Ricerca filosofica e digitale. Il ruolo della filosofia nell’era dell’Intelligenza Artificiale: la sfida etica dell’Europa a Cina e USA

L’evoluzione dell’Intelligenza Artificiale investe molti ambiti e non è priva di lati oscuri che richiedono una riflessione approfondita. La celebre dichiarazione di Vladimir Putin: "Il leader nell'intelligenza artificiale dominerà il mondo" evidenzia il rischio dell’applicazione dell’AI nei regimi totalitari, finalizzata al controllo esasperato dei cittadini, come sta avvenendo in Cina.

Möbius incontri
Continua
Bruno Oberle
L’interpretazione dei dati per il benessere ambientale
Möbius incontri
Continua
Antonietta Mira
I dati hanno un sesso ed è bene riconoscerlo

Una inedita questione di genere emerge da questo anno e mezzo di pandemia: non sono necessari studi approfonditi per capire quanto la differenza di sesso sia rilevante in questa vicenda e non parliamo solo della malattia, del suo decorso o degli eventuali effetti collaterali delle vaccinazioni, ma anche di questioni sociali ed economiche.

Möbius incontri
Continua
Yvano Dandrea
Leggere e interpretare i dati demografici: le sfide del Canton Ticino

Il Ticino è confrontato da alcuni anni con un preoccupante calo demografico che, secondo le ultime previsioni dell’Ufficio Federale di Statistica, si protrarrà nei prossimi 20-30 anni. Il nostro Cantone non cresce più. Quali sono le origini di questo malessere demografico?

Möbius incontri
Continua
Un algoritmo per riparare le proteine

Intervista a Manolo Bellotto, presidente di Gain Therapeutics, dal Ticino al Nasdaq.

 

La Regione, 18 ottobre 2021

Rassegna stampa
Continua
Per il Möbius 2021 / 25 anni verso il futuro

Si è conclusa con successo la XXV edizione della manifestazione luganese dedicata alla cultura digitale: assegnati alla piattaforma «With» il Grand Prix Möbius Suisse e a «Suisse Virtual Expo» di Ated-ICT Ticino il riconoscimento per l’Editoria Mutante.

 

Corriere del Ticino, 18 ottobre 2021

Rassegna stampa
Continua
Video e immagini della seconda giornata del Möbius 2021

I premi del mattino e gli incontri del pomeriggio che hanno chiuso la venticinquesima edizione del Premio Möbius.

 

Video completo e immagini della seconda giornata.

Novità
Continua
Due mondi a confronto

Dick Marty e Mario Botta dibattono sul futuro della democrazia e delle città.

 

La Domenica, 17 ottobre 2021

Rassegna stampa
Continua
Il Grand Prix Möbius Suisse è stato attribuito a Wyth SA

Il Grand Prix Möbius Suisse è stato attribuito a Wyth SA – La piattaforma su misura per eventi ibridi e digitali, perché “la piattaforma rende possibile una relazione di qualità fisica e digitale, valorizzando sia l’evento che la partecipazione individuale.”

Novità
Continua
Il Grand Prix Möbius Editoria Mutante è andato a Swiss Virtual Expo, di Ated-ICT Ticino

Il Grand Prix Möbius Editoria Mutante è andato a Swiss Virtual Expo – un nuovo format con cui sperimentare e avere visibilità senza confini, di Ated-ICT Ticino, “per la capacità di prospettare un metaverso scalabile, ecologico, utilizzabile anche al di fuori da occasioni espositive specifiche, in cui proporre a espositori e utenti forme innovative di co-creazione dei contenuti e degli spazi espositivi.”

Novità
Continua
Möbius Giovani assegnato a Le Vittime del Lavoro – Vincenzo Vela di Danijel Cancar

Möbius Giovani assegnato a Le Vittime del Lavoro – Vincenzo Vela di Danijel Cancar perché “valorizza al meglio il testo attraverso le immagini aprendo nuovi significati e affiancando la scultura antica al murales contemporaneo.”

Novità
Continua
Il video completo e le immagini della prima giornata del Möbius 2021

Il futuro di Editoria, Media e Intelligenza artificiale nella prima giornata del Premio Möbius 2021.

 

Il video completo della giornata.

Novità
Continua
Mondo digitale, le sfide

Il Premio Möbius compie 25 anni e riflette sulla trasformazione digitale delle culture.

 

AgendaSette, 15 ottobre 2021

Rassegna stampa
Continua
«Quei testi sono troppo pesanti? E noi ve li faremo leggere così»

Sei studenti della Supsi raccontano in video gli scritti di Vincenzo Vela, noto scultore di Ligornetto.
L'iniziativa è legata alla 25esima edizione del Premio Möbius Multimedia Lugano in programma il 15 e il 16 ottobre.

 

tio.ch, 13 ottobre 2021

Rassegna stampa
Continua
Dai Cd-Rom alla realtà immersiva

25ª edizione dell’evento dedicato alla cultura digitale: il punto col direttore Alessio Petralli.

 

La Regione, 14 ottobre 2021

Rassegna stampa
Continua
Venticinque volte Möbius

Intervista di Cooperazione ad Alessio Petralli, direttore della fondazione Möbius, che ogni anno conferisce gli omonimi premi sostenuti da Coop Cultura a meritevoli progetti digitali.

 

Cooperazione, 12 ottobre 2021

Rassegna stampa
Continua
Le belle storie di OASI e Gain

È importante rendere conto delle realtà di successo di casa nostra. Troppo spesso vengono sottaciute.

 

Corriere del Ticino, 11 ottobre 2021

Rassegna stampa
Continua
Da Lugano a Wall Street

Gain Therapeutics la prima società ticinese quotata al Nasdaq. Pensare in grande mantenendo i piedi ben saldi per terra. È con questa filosofia che, passo dopo passo, il capriaschese Manolo Bellotto e il suo team sono riusciti nell’impresa di quotare la sua azienda al Nasdaq, raccogliendo 46 milioni di dollari.

 

LaDomenica, 10 ottobre 2021

Rassegna stampa
Continua
Möbius 2021: Media e informazione tra passato e futuro

Internet e la rivoluzione digitale hanno avviato un cambiamento nelle abitudini di fruizione del pubblico che sta avendo effetti dirompenti sui mass media. La lotta per la sopravvivenza richiede di trovare nuove forme che sappiano adattarsi alle richieste del pubblico e al contesto economico, senza sacrificare integrità, indipendenza e pluralismo.

 

15 ottobre 2021, ore 14:00-16:00
Studio 2 RSI, Lugano-Besso

Articolo
Continua
Möbius 2021: “IA e nuove editorie digitali”, un nuovo Premio Möbius?

L’Intelligenza Artificiale è un tema di importanza fondamentale, trasversale a molteplici sviluppi. Quali potranno essere i ruoli dell’IA nel futuro dell’editoria digitale? A queste e altre domande si cercherà di rispondere, ipotizzando la nascita di un nuovo Premio dedicato a “IA e nuove editorie digitali.”

Novità
Continua
Möbius 2021: Frontiere della scienza nel mondo digitale

La tecnologia decentralizzata dell’internet delle cose e le possibilità aperte da strumenti di raccolta e analisi dei dati sempre più precisi e potenti aprono la porta a nuove possibilità, dalla chirurgia a distanza alle cure sanitarie personalizzate.

 

16 ottobre 2021, ore 15:30-16:00
Studio 2 RSI, Lugano-Besso

Articolo
Continua
Möbius 2021: Arti e spettacoli dopo la pandemia

La pandemia ci ha costretto a ripensare radicalmente il modo in cui interagiamo con spazi fisici come musei e teatri, puntando i riflettori su nuove forme di fruizione della cultura. Cosa è stato fatto e cosa ci porteremo dietro nel futuro?

 

16 ottobre 2021, ore 15:00-15:30
Studio 2 RSI, Lugano-Besso

Articolo
Continua
Möbius 2021: La sfida filosofica dell’intelligenza artificiale

Le tracce lasciate dalla nostra presenza online, il nostro “gemello digitale”, contengono più informazioni su noi stessi di quante siamo in grado di ricordare in prima persona. Con questa mole di dati a disposizione e sistemi di intelligenza artificiale sempre più sofisticati, quali sono le opportunità e i rischi per l’umanità digitale?

 

16 ottobre 2021, ore 16:30-17:00
Studio 2 RSI, Lugano-Besso

Articolo
Continua
Premio M
Premio Möbius 2021: annunciato il programma

Tutti gli interventi e i relatori di un’edizione mai così ricca di contenuti, all’esplorazione di come è cambiato il nostro mondo in venticinque anni e cosa possiamo aspettarci per i venticinque futuri.

 

Scopri tutti i protagonisti!

Novità
Continua
 
Digitale e futuro della scuola

Il dibattito introduttivo, che rinnova il coinvolgimento attivo e preventivo di studenti del Liceo di Lugano 1, beneficerà anche quest’anno della presenza di una personalità di primo piano quale Gino Roncaglia, noto umanista informatico, che insegna editoria digitale e digital humanities presso l'Università di Roma Tre.

MöbiusLab Giovani
Continua
Mario Botta
Una certa idea della città

Nella cultura europea, la città, ancora oggi, è la forma di aggregazione sociale più bella, intelligente e flessibile che l’umanità abbia mai saputo costruire.

Möbius incontri
Continua
Dick Marti
Una certa idea della democrazia

La democrazia è veramente in grado di far fronte alle grandi sfide epocali, quali la scomparsa della biodiversità, il riscaldamento climatico, le pandemie o la gestione di megalopoli? Ma di quale democrazia stiamo parlando? È proprio vero che il popolo abbia sempre ragione? La tentazione autoritaria sembra essere sempre in agguato. Cosa fare?

Möbius incontri
Continua
Alessio Petralli
La Fondazione Möbius verso un nuovo Premio per “IA e nuove editorie digitali”

Il Premio Möbius è nato negli anni Novanta del secolo scorso valorizzando gli editori che producevano Cd-Rom di qualità. Poi, con l’avvento della rete, il “nuovo papiro” di allora è a poco a poco scomparso e tanti editori hanno dovuto affrontare parecchi cambiamenti.

Möbius dibattito
Continua
Premiazione: Grand Prix Möbius Suisse / Grand Prix Möbius Editoria Mutante / Möbius Giovani
Altri momenti
Continua
La pandemia dei dati. Ecco il vaccino

PUBBLICATO IL VIDEO

Antonietta Mira e Armando Massarenti presentano il loro libro “La pandemia dei dati. Ecco il vaccino” (Milano, Mondadori Università, 2020).

 

Per orientarsi in un mondo sovraccarico di dati è necessario dotarsi di un vaccino mentale e culturale, di un pensiero critico che permetta a ogni cittadino di valutare la veridicità e la coerenza delle informazioni e delle proprie convinzioni.

 

Giovedì 23 settembre, ore 18:00
Biblioteca cantonale di Lugano

Conferenza
Continua
Möbius 2021: al Venticinquesimo si discute del futuro dell’editoria

Il primo Möbius incontro dell'edizione 2021 volge lo sguardo al mondo dell’editoria, per fare il punto su dove siamo arrivati e dove stiamo andando.

Si parte con l’intervento di Massimo Bray, direttore generale della Treccani e già ministro italiano della Cultura; a seguire Stefano Vassere, direttore del Sistema bibliotecario ticinese e Gino Roncaglia, professore di editoria digitale e digital humanities all’Università di Roma Tre.

 

15 Ottobre 2021, ore 14:00-14:45
Studio 2 RSI, Lugano-Besso

Möbius incontri, Novità
Continua
Un osservatorio privilegiato sulle nuove tecnologie

Il direttore della Fondazione Alessio Petralli, intervistato da Alessandro Zanoli per il settimanale Azione, parla della storia del Möbius, dalle origini nel 1996, l’epoca del CD-ROM (considerato allora il “nuovo papiro”), passando per l’avvento di Internet e la nascita della Fondazione, fino ad anticipare qualche sorpresa del Venticinquesimo.

Rassegna stampa
Continua
L’intervento alla RSI di Alessio Petralli alle esequie di Marco Borradori

In un commosso saluto al Sindaco di Lugano e Presidente della Fondazione Möbius, il Direttore Alessio Petralli parla ai microfoni della RSI al termine dei funerali di Marco Borradori allo stadio di Cornaredo.

Articolo
Continua
Marco Borradori
Ciao Marco, grazie di tutto!

La Fondazione Möbius Lugano, immersa in un sentimento di profonda tristezza, perde il suo Presidente, uomo di valore e carissimo amico, al quale sarà per sempre riconoscente. Lo vogliamo ricordare con il suo sorriso e il suo entusiasmo.

In memoria
Premio Möbius 2021 - Riserva la data!

La Venticinquesima edizione si svolgerà il 15-16 ottobre allo Studio 2 RSI di Lugano-Besso e si occuperà della trasformazione digitale delle culture.

 

Il XXVesimo sarà per la Fondazione Möbius l’occasione per guardarsi indietro, ma soprattutto l’opportunità per guardare avanti verso un mondo digitale che pare inarrestabile.

 

15-16 ottobre 2021

Studio 2 RSI, Lugano-Besso

 

Novità
Continua
Mario Botta e Dick Marty insieme al Möbius 2021

Mario Botta e Dick Marty, ospiti d’eccezione che tornano al Möbius dopo alcuni anni per due interventi su due temi fondamentali rispetto all’evoluzione della nostra società digitale: “Una certa idea di città” e “Una certa idea di democrazia”.

 

16 ottobre 2021

Studio 2 RSI, Lugano-Besso

Articolo
Continua
I tre Premi in concorso al Möbius 2021

Grand Prix Möbius Suisse 
L’innovazione svizzera di qualità per il digitale, gli eventi e gli spettacoli (in collaborazione con la Fondazione Agire)

 

Grand Prix Möbius editoria mutante 
Le fiere e i congressi immersivi di qualità nell'area linguistica italiana

 

Möbius Giovani 
La valorizzazione digitale dell’epistolario di Vincenzo Vela recentemente pubblicato (in collaborazione con la SUPSI)

 

16 ottobre 2021

Studio 2 RSI, Lugano-Besso

Novità
Continua
Mauro Dell'Ambrogio e Marco Zaffalon fra i relatori su intelligenza artificiale e sviluppo economico

Mauro Dell'Ambrogio e Marco Zaffalon fra i relatori al Möbius dibattito 2021, dove si cercherà di rispondere a una domanda molto chiara, ovvero “L’Intelligenza Artificiale (IA) e la nuova rivoluzione economico-industriale: siamo pronti?”.

 

15 ottobre 2021

Studio 2 RSI, Lugano-Besso

Novità
Continua
Premiazioni Möbius 2020

Il Grand Prix Möbius Suisse 2020 va a xFarm, mentre 17Doors si aggiudica il Grand Prix Möbius editoria mutante.
Andrea Dragoni con “La mia parte nascosta” vince il Möbius Giovani.

Altri momenti
Continua
Uno sguardo completo sul Möbius 2020

La prima edizione digitale del Premio Möbius Multimedia Lugano, ventiquattresima della storia della manifestazione, si è conclusa con successo. Una intensa e produttiva riflessione di giovani, studiosi e professionisti sul futuro del lavoro, in equilibrio tra slanci ottimistici e preoccupazioni pessimistiche.

Articolo
Continua
Sustain&Ability - 17Doors, le chiavi per capire, diffondere ed applicare lo sviluppo sostenibile
 
17Doors - Le chiavi per capire, diffondere ed applicare lo sviluppo sostenibile

17Doors è uno strumento, sviluppato in grafica 3D, di educazione e di ingaggio agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, SDGs. Fornisce una rappresentazione semplice di cosa sono e di come sono costruiti gli SDGs e, pertanto, del loro impatto e della loro importanza. Può essere definito come un “mindset changer”, perché il suo scopo primario, soprattutto a livello temporale, è quello di facilitare la comprensione, attraverso una prospettiva, modulare, dinamica, ampia, ma al tempo stesso molto semplice ed empatica, del ruolo degli SDGs e quindi del cambio di paradigma.

Grand Prix Möbius editoria mutante
Continua
Sustain&Ability - 17Doors, le chiavi per capire, diffondere ed applicare lo sviluppo sostenibile
Open Fiber Experience - Una soluzione di educational marketing immersivo On Line
Il progetto OPEN FIBER XPERIENCE è una soluzione distintiva con la quale abbiamo voluto offrire un percorso informativo e formativo alla scoperta della fibra ottica e della connettività ultraveloce.
 
I nostri utenti possono così fare una esperienza di formazione immersiva semplicemente connettendosi online al sito www.experience.openfiber.it. L’accesso e la navigazione sono abilitati sia da PC, che da smartphone, che da visori VR. Questa scelta si è rivelata particolarmente opportuna nel contesto dell’emergenza Covid19, il nostro progetto si posiziona come una soluzione di formazione immersiva a distanza.
Grand Prix Möbius editoria mutante
Continua
Poker dell'agricoltura digitale al Möbius 2020
Articolo
Continua
Tutte le sessioni e i singoli video dell'edizione 2020 consultabili sul nostro sito (archivio interventi)

A distanza di qualche giorno dalla conclusione della ventiquattresima edizione del Premio Möbius Multimedia Lugano è tempo di bilanci. La principale novità di quest’anno è stata lo svolgimento in digitale dell’evento, con due importanti ricadute.

Articolo
Continua
MöbiusLab Giovani 2020: incontro con Luca De Biase sul tema "Digitale e futuro del lavoro"

Gruppi di studenti approfondiscono temi selezionati della cultura digitale interagendo con personalità di eccezione.

Quest'anno Luca De Biase, giornalista di vaglia, caporedattore a "Il Sole 24 Ore" per "Nòva" e autore de “Il lavoro del futuro” (Codice edizioni, 2018). 

 

16 ottobre 2020, dalle 11:00 alle 12:30

MöbiusLab Giovani
Continua
PreDiVine
PreDiVine - Prevenire le malattie della vite

PreDiVine è un sistema di supporto alle decisioni basato su reti di sensori wireless e stazioni meteo capace di monitorare le condizioni microclimatiche del vigneto allo scopo di prevedere, tramite algoritmi autoadattativi, lo sviluppo di malattie e parassiti della vite.

Grand Prix Möbius Suisse
Continua
Agronomeet - Agricoltura digitale con impatto reale
Agronomeet - Agricoltura digitale con impatto reale

Enveve SA è una pioniera della tecnologia digitale ticinese fondata nel 2008. Specializzata nella gestione del rischio ambientale e nel supporto decisionale in silvicoltura e agricoltura, Enveve è il partner tecnologico di un consorzio internazionale per migliorare la resilienza dei piccoli agricoltori ai cambiamenti climatici rendendo disponibili e convenienti prodotti assicurativi per il clima.

Grand Prix Möbius Suisse
Continua
xFarm, soluzioni per l%u2019agricoltura digitale
 
xFarm - Soluzioni per l’agricoltura digitale

xFarm è una società che punta alla digitalizzazione dell'agricoltura, fornendo strumenti innovativi che possono affiancare gli imprenditori agricoli e gli attori della filiera agroalimentare nella gestione delle loro aziende. Nata da agricoltori e disegnata su misura per il settore agrario, ha come focus principale la semplicità di utilizzo, l'intuitività e la completa adattabilità alle realtà agricole.

Grand Prix Möbius Suisse
Continua
RIICE %u2013 Remote Sensing for Information and Insurance for Crops in Emerging Economies
RIICE - Ridurre la vulnerabilità dei piccoli coltivatori di riso

RIICE dimostra come l’uso adeguato dell’informazione derivante dalla tecnologia spaziale contribuisce in paesi emergenti a ridurre la vulnerabilità del piccolo agricoltore.

Grand Prix Möbius Suisse
Continua
Boas Erez
L’università digitale e nuove formazioni per nuovi lavori
Möbius dibattito
Continua
Marco Zaffalon
Intelligenza Artificiale e nuovi “lavori umani”
Möbius dibattito
Continua
Lino Guzzella
Telelavoro e nuovi lavori: la pandemia ci dà una lezione?
Möbius dibattito
Continua
Immaginare il futuro del lavoro

Sara Beltrame e Patrick Balestra immaginano il futuro del loro lavoro e più in generale il futuro dei giovani nel mondo del lavoro, dialogando con Derrick de Kerckhove, recente vincitore del Premio Internazionale “The Medium and the Light Award 2020”, e con i fratelli Gualtiero e Roberto Carraro, riconosciuti imprenditori digitali di grande esperienza.

 

In diretta streaming su moebiuslugano.ch
17 ottobre 2020, dalle 12:15 alle 13:00

Möbius incontri
Continua
La rassegna stampa completa dell'edizione 2020

In un documento abbiamo riassunto tutte la rassegna stampa dedicata all'edizione 2020 del Premio Möbius.

Rassegna stampa
Continua
Anna Valente
Il primo collega robotico
Möbius dibattito
Continua
 
Premio Möbius Giovani 2020 - Videonarrazioni sulla pandemia

Otto studenti SUPSI del corso di laurea in comunicazione visiva presentano otto contributi video sul loro vissuto personale in relazione all’emergenza Covid-19.

 

La giuria ha premiato Andrea Dragoni  per “La mia parte nascosta” con la seguente motivazione: “per l’accurata ricerca delle immagini e delle inquadrature, abbinata ad un'adeguata attenzione per la scrittura e il montaggio".

Ha inoltre assegnato una menzione speciale a “Tuo virus” di Ismaela Nicola, motivata con queste parole: "riesce a coniugare l'accorata desolazione delle immagini iniziali con l'empatia di un virus inaspettato."

Möbius Giovani
Continua
I video degli studenti per il MöbiusLab Giovani 2020

Per il MöbiusLab Giovani gli studenti della IIIA del Liceo 1 di Lugano hanno realizzato alcuni video per dare corpo alle loro riflessioni sul tema di quest’anno “Digitale e futuro del lavoro”.

MöbiusLab Giovani
Continua
La Fondazione Möbius partecipa ai festeggiamenti per i 30 anni di LAND

La Fondazione Möbius ha partecipato ai festeggiamenti per i 30 anni di LAND, riflettendo su come il digitale può e deve favorire il “Ritorno alla natura”.

Segnalazione
Continua
Möbius dibattito - Digitale e futuro del lavoro

Il simposio del Möbius di quest’anno propone un confronto ad alto livello - con Boas Erez, Anna Valente, Marco Zaffalon e Lino Guzzella - sul tema "Digitale e futuro del lavoro", guidato dal direttore della Fondazione Möbius, Alessio Petralli.

 

In diretta streaming su moebiuslugano.ch
16 ottobre 2020, dalle 15:45 alle 17:45

Möbius dibattito
Continua
Möbius incontri - Dalla Silicon Valley ai ragazzi avventurosi

Per capire l’impatto del digitale sul lavoro sono necessari almeno due ingredienti: la conoscenza del passato e le testimonianze dei protagonisti. Queste brevi conferenze hanno questo obiettivo. Partendo dalla culla della cultura digitale per arrivare all’esperienza del presente, un viaggio “avventuroso” costellato di giochi, libri, sogni, parole e bit.

 

In diretta streaming su moebiuslugano.ch
16 ottobre 2020, dalle 14:00 alle 15:15

Möbius incontri
Continua
Educational marketing immersivo - Formazione immersiva a distanza per le piccole e medie imprese
Banking Academy powered by UniCredit: quando il digitale è a servizio della formazione
Grand Prix Möbius editoria mutante
Continua
Luca De Biase
Intervista a Luca De Biase e Tiziano Moretti prima dell'incontro con gli studenti

Una breve intervista a Luca De Biase e Tiziano Moretti prima dell'incontro con studenti della IIIA del Liceo 1 di Lugano.

Novità
Continua
Luca De Biase protagonista al MöbiusLab Giovani 2020 il prossimo 16 ottobre.

Luca De Biase, caporedattore a "Il Sole 24 Ore" per "Nòva", la sezione dedicata all'innovazione che ha contribuito a fondare, e vincitore nel 2016 del James W. Carey Award for Outstanding Journalism.

Articolo
Continua
Scrittori al parco

Segnaliamo la presentazione del volume di Coscienza Svizzera "Il plurilinguismo svizzero e la sfida dell’inglese".

Ne parleranno Alessio Petralli, Verio Pini, Sergei Roic, con la moderazione di Stefano Vassere.


Giovedì 13 agosto 2020

Ore 18.00, Parco Ciani, Lugano

Articolo
Continua
5G: presente e futuro

Opportunità e incognite tecnologiche, culturali e sociali

Il 5G, la quinta generazione della telefonia mobile, fa e farà molto discutere. La quattordicesima puntata del ciclo sul futuro digitale fornisce il proprio contributo alla discussione, approfondendo con due esperti qualificati, Fulvio Caccia e Graziano Martignoni, l’aspetto tecnologico e il piano culturale e sociale.

Conferenza
Continua
L@ scuola 1.0

VIDEO DELLA CONFERENZA

 

La presentazione del volume di Giorgio Ostinelli, L@scuola1.0, Bologna, Società editrice il Mulino, 2019, non è rivolta esclusivamente a insegnanti, a responsabili degli istituti o a studenti, anche se nel libro vengono esaminati esempi concreti e proposti approcci innovativi nel settore dell’insegnamento.

 

Lunedì 11 novembre 2019
Biblioteca cantonale Bellinzona

Conferenza
Continua
Uno sguardo completo sul Möbius 2019, con tutti i video

La ventitreesima edizione del Premio Möbius Multimedia Lugano ha proclamato i “vincitori digitali” per il 2019 e ha proposto il Simposio sul tema “Digitale e memoria”.

 

Grande successo del progetto MöbiusLab Giovani con l’incontro degli studenti del Liceo di i Lugano 1 con Massimo Bray, direttore generale della Treccani.

Articolo
Continua
Premio M
Rassegna stampa Ventitreesima edizione Premio Möbius

Servizi e articoli sulla Ventitreesima edizione del Premio Möbius 2019.

Rassegna stampa
Continua
I vincitori nella prima giornata del Premio Möbius 2019
Novità
Continua
Premio M
Magister vincitore del Grand Prix Möbius editoria mutante 2019

Motivazione della Giuria: "Magister è stato scelto per la qualità della presentazione e della proposta esperenziale data all’utente."

Novità
Continua
Premio M
Letizia Pesce è la vincitrice del Möbius Giovani 2019
Le motivazioni della Giuria: "Riesce a trasporre nel video lo sguardo acuto di Mario Comensoli sulla sua realtà contemporanea”
Novità
Continua
Premiazione Grand Prix M
Il Grand Prix Möbius Suisse 2019, è stato attribuito a Skipsolabs

Motivazione della Giuria: “Coglie la complessità dei tempi moderni, incrociando l’emergenza di nuovi bisogni con proposte provenienti da soggetti non scontati e innovativi. Il tutto senza confini geografici.”

Novità
Continua
MöbiusLab Giovani: incontro con Massimo Bray

Gruppi di studenti approfondiscono, nella forma delle dispute scolastiche delle grandi università medievali, temi selezionati della cultura digitale (Questiones disputatae de digitale), alla presenza di personalità di eccezione: quest'anno Massimo Bray, direttore generale dell’Istituto dell’Enciclopedia Treccani e già ministro italiano dei beni culturali.

MöbiusLab Giovani
Continua
Editoria mutante
Grand Prix Möbius editoria mutante
"L'evoluzione verso i media immersivi, realtà virtuale e realtà aumentata, accelera la trasformazione digitale dell’arte e dei musei, abilitando modalità di fruizione innovative: mostre virtuali senza opere fisiche, applicazioni di archeologia virtuale...” (Gualtiero Carraro, Carraro Lab)
 

Vincitore Grand Prix Möbius editoria mutante 2019:

Magister by Cose Belle d’Italia Media Entertainment, Milano

Grand Prix Möbius editoria mutante
Continua
Crossmedia, Firenze
Crossmedia, Firenze
Grand Prix Möbius editoria mutante
Continua
Magister by Cose Belle d'Italia Media Entertainment, Milano
Magister by Cose Belle d'Italia Media Entertainment, Milano
Grand Prix Möbius editoria mutante
Continua
Medialart, Firenze
Medialart, Firenze
Grand Prix Möbius editoria mutante
Continua
 
Möbius Giovani - Comunicazione virale

Studenti del corso di comunicazione visiva della SUPSI presentano le loro narrazioni virali più originali per lanciare in rete l’opera del pittore Mario Comensoli, in collaborazione con la Fondazione omonima.

 

Vincitore Möbius Giovani 2019:

Letizia Pesce - Comensoli è/ist/est
Möbius Giovani
Continua
Premiazione (Grand Prix Möbius editoria mutante, Möbius Giovani) e rinfresco
Altri momenti
Grand Prix Möbius Suisse

Il Grand Prix Möbius Suisse, in collaborazione con la Fondazione Agire, viene assegnato quest’anno nell’ambito del Media Tech Day, un’iniziativa congiunta del Dipartimento delle finanze e dell’economia del Canton Ticino e della RSI, Radiotelevisione Svizzera, in collaborazione con l’USI, Università della Svizzera italiana e la Fondazione Möbius.

Con un nuovo Premio interattivo del pubblico.

 

Il Grand Prix Möbius Suisse 2019, è stato attribuito a Skipsolabs.

Grand Prix Möbius Suisse
Continua
SkipsoLabs
Digitalizzazione dei processi di innovazione
Grand Prix Möbius Suisse
Continua
LogoGrab
Riconoscimento digitale di loghi e marchi
Grand Prix Möbius Suisse
Continua
Pastelle Media
Soluzioni digitali per sincronizzazioni musicali
Grand Prix Möbius Suisse
Continua
Premiazione (Grand Prix Möbius Suisse, Premio del pubblico)
Altri momenti
 
Rinfresco
Altri momenti
Grand Prix Möbius Suisse 2020 - Digitale e agricoltura

Il Grand Prix Möbius Suisse, in collaborazione con la Fondazione Agire, premierà l’innovazione svizzera di qualità per il digitale e l’agricoltura.

Il ritorno aIla natura, che è negli auspici di molti e che non può lasciare indifferente nessuno, passa anche attraverso nuovi modi di vivere l’agricoltura da parte di chi “lavora sul campo” e che può essere assistito da soluzioni digitali che rendono possibili esperienze inimmaginabili fino a non molto tempo fa.

 

Il Grand Prix Möbius Suisse, è stato attribuito a xFarm, di xFarm AG, con la seguente motivazione: “Favorisce la modernizzazione dell’impresa agricola, sfruttando l’innovazione tecnologica, creando una filiera moderna nell’interesse sia aziendale che generale”.

Grand Prix Möbius Suisse
Continua
Grand Prix Möbius editoria mutante 2020 Formazione immersiva

La realtà virtuale è la nuova dimensione dell’apprendimento?
Il Grand Prix Möbius editoria mutante 2020 intende esplorare e valorizzare i fattori che possono rendere efficace la formazione immersiva.

 

Il Grand Prix Möbius Editoria Mutante è andato a 17Doors, di Sustain&Ability “per il valore sociale incentrato sulla divulgazione del concetto di sostenibilità, con l’auspicio che le soluzioni di comunicazione immersiva vengano percorse con sempre maggior decisione."

Grand Prix Möbius editoria mutante
Continua
Il Premio Möbius su Coop Cultura

La prossima edizione del Premio Möbius (18-19 ottobre 2019) s’interroga su digitale e memoria, accogliendo a Lugano Massimo Bray (nell'immagine sopra), direttore generale dell'Istituto della Enciclopedia Italiana (Treccani) e già ministro italiano per i beni culturali. All'inizio del suo lancio del Möbius 2019, il servizio di Coop cultura parla del ruolo di Bay rispetto al tema dell'edizione.

Articolo
Continua
La moneta del futuro?

VIDEO DELLA CONFERENZA
Libra: che cosa è e dove potrà portarci

Riflessioni sul tema di Sergio Rossi, professore di macroeconomia ed economia monetaria all’Università di Friburgo e Lars Schlichting, avvocato e specialista di criptovalute.

 

Giovedì 12 settembre, ore 18
Biblioteca cantonale di Lugano

Conferenza
Continua
Sindaco e geologo dicono sì alla nuova spiaggia di Lugano in Riva Caccia

La Croisette di Lugano che porta in… paradiso. Riva Caccia ideale.


"La spiaggia ('ben venga in riva Caccia', ha detto il sindaco) non è che uno dei possibili modi in cui restituire le rive ai cittadini (...)" (CdT, 7.8.19, p. 7)

 

Il geologo e presidente di Federpesca Urs Lüchinger parla anche di "enormi benefici dal punto di vista ecologico".

 

L'incontro molto partecipato di martedì 6 agosto, in una Biblioteca di Lugano gremita di pubblico, ha fatto avanzare il dibattito partito a Capodanno. La spiaggia, intesa quale avamposto di un ripensamento del contesto urbano luganese, si può fare e la zona più indicata è quella di Riva Caccia, subito dopo il LAC e fino a Paradiso.

 

Articolo
Continua
Questa spiaggia s\'ha da fare?
 
Questa spiaggia s'ha da fare?

Con contributi di Alessio Petralli, direttore della Fondazione Möbius; Urs Lüchinger, geologo e presidente di Federpesca Ticino; Luca Gambardella, direttore dell’Istituto dalle Molle di Studi sull’Intelligenza Artificiale; Andreas Kipar, architetto paesaggista, fondatore di LAND e Marco Borradori, sindaco della Città di Lugano.

La serata è stata moderata Stefano Vassere, direttore della Biblioteca cantonale di Lugano.

Tutti gli interventi sono riascoltabili su YouTube (clicca sulla freccia qui in basso e poi su YouTube)

Incontro
Continua
Riserva la data! Premio Möbius 2019

La ventitreesima edizione del premio Möbius, dedicata a "Digitale e memoria", si terrà il 18-19 ottobre 2019 all'Università della Svizzera italiana (USI) a Lugano.

Novità
Continua
Media Tech Day 2019, Lugano
Il Grand Prix Möbius Suisse alla prima edizione del Media Tech Day

L'appuntamento per la presentazione e la premiazione del Grand Prix Möbius Suisse 2019 si terrà nell’ambito del Media Tech Day - sabato 19 ottobre, USI Lugano

Novità
Continua
Premio Möbius 2020 - Riserva la data!

Il 16 e 17 ottobre in diretta streaming dallo Studio 2 della RSI: tanti contenuti, tanti ospiti, una edizione digitale e modulare pensata per un pubblico giovane e meno giovane.

Novità
Continua
Nuova spiaggia in città? A Ginevra è una realtà

Alle dieci di questa mattina a Ginevra, a poca distanza dal simbolico Jet d’eau, sulle rive del Lago Lemano si inaugura una nuova spiaggia pubblica, gratuitamente a disposizione di tutti i cittadini.

Rassegna stampa
Continua
La biblioteca del futuro
La biblioteca del futuro - Video della conferenza

Quale sarà il ruolo delle biblioteche nella società digitale e connessa che ci attende?

Nell’ambito del ciclo "Il futuro digitale prossimo e venturo" si è tenuto presso la Biblioteca cantonale di Mendrisio (La Filanda) l'undicesimo incontro dedicato a "La biblioteca del futuro".

Conferenza
Continua
"Spiaggia bollente sul lungolago" (3.1.2019)

 

"La proposta choc di Alessio Petralli alla cerimonia di Capodanno, accende il dibattito in città e sul web"

Rassegna stampa
Continua
Lugano raddoppia di Alessio Petralli
Una spiaggia per Lugano dalla Foce al LAC

La visione di Alessio Petralli per una Croisette luganese.

Articolo
Continua
"Una spiaggia dal Ciani al LAC..." (1.1.2019)

 

"Durante la cerimonia di capodanno a Lugano Alessio Petralli ha presentato una visione della città davvero particolare"

Rassegna stampa
Continua
L'italiano è meraviglioso. Come e perché dobbiamo salvare la nostra lingua.

 

Ampio servizio del Corriere del Ticino (7.12.2018) sulla conferenza di Claudio Marazzini e sulla Fondazione Möbius. Pagina di Matteo Airaghi, con interviste al presidente della Crusca e ad Alessio Petralli.

Rassegna stampa
Continua
"Solo il desiderio di bellezza salverà l'italiano"

 

Il presidente dell'Accademia della Crusca ha presentato a Lugano il suo ultimo libro, dialogando con Alessio Petralli e Stefano Vassere. Resoconto di Matteo Airaghi sulla pagina culturale del Corriere del Ticino (11.12.2018)

Rassegna stampa
Continua
L'italiano è meraviglioso

La Crusca, la massima accademia che si occupa di lingua italiana, si trova spesso a difendere la lingua di Dante su di un fronte in cui si scatenano sempre nuove battaglie.

L’ultimo libro del Presidente dell'Accademia della Crusca Claudio Marazzini, L’italiano è meraviglioso. Come e perché dobbiamo salvare la nostra lingua (Rizzoli, 2018), invita a non cedere ai detrattori dell’italiano.

Alla presentazione del volume, alle ore 18.00 di lunedì 10 dicembre alla Biblioteca cantonale di Lugano, interviene l'autore, in dialogo con Alessio Petralli e Stefano Vassere.

Conferenza, Incontro
Continua
La società connessa

Intervista di Natascha Fioretti ad Alessio Petralli, direttore della Fondazione Möbius Lugano. 29.10.18

Rassegna stampa
Continua
Diritto e mezzi di comunicazione

Il quarto potere sta diventando il primo? Conferenza di presentazione del libro di Edy Salmina Medien. Die vierte Gewalt (Media. Il quarto potere), giovedì 18 ottobre, 18.30, alla Biblioteca cantonale di Bellinzona.

Conferenza, Incontro
Continua
Tra intelligenza artificiale, intelligenza umana e contesto sociale

L'articolo del Corriere del Ticino (8.10.2018) sulla ventiduesima edizione del Premio

Rassegna stampa
Continua
I Premi Möbius 2018 su tio

Lo studente Nicola Lucchini trionfa al premio Möbius Giovani con un video che valorizza le opere dell'artista di Ligornetto. Tra gli adulti, la spunta l'invenzione per "spiare" le api nell'arnia.

Rassegna stampa
Continua
Vincitori al Möbius 2018

Il Grand Prix Möbius Suisse a BEEPRO

Il Möbius Giovani a BLOCKED

Novità
Continua
L'app ticinese che salva le api

Beepro si aggiudica il Grand Prix Möbius Suisse. Edizione 2018 incentrata sull'aiuto che la cultura digitale può dare all'ambiente.

Rassegna stampa
Continua
Lugano: 22° edizione Premio Möbius Multimedia 2018. Nella foto il dibattito fra Alessandro Curioni direttore del Centro di ricerca IBM di Zurigo a destra e Bruno Oberle professore di Green Economy a sinistra. © Ti-Press / Gabriele Putzu
Al Möbius 2018 alleanza tra alta tecnologia e ambiente

Tra le novità digitali del 2018 spicca la stampante 3D per il metallo

Rassegna stampa
Continua
Uno sguardo completo sul Möbius 2018

Proseguendo il successo della prima giornata, la ventiduesima edizione del Premio Möbius Multimedia Lugano ha proclamato i “vincitori digitali” per il 2018 e ha proposto il Simposio sul digitale nel nostro ecosistema.

Articolo
Continua
II Möbius 2018 su tio e 20minuti

Tre innovazioni tecnologiche ticinesi si giocano la finale del Premio Möbius, dedicato alla promozione della cultura digitale. Ecco i retroscena ...

Rassegna stampa
Continua
Fabrizio Venerandi - "Con il digitale la letteratura si trasforma"

Il Premio Möbius assegna un premio speciale al poeta elettronico genovese

Rassegna stampa
Continua
Il Möbius 2018 a Millevoci, Rsi-Rete Uno

Venerdì 28.9 alle 11 a Millevoci si è parlato di "Digitale e ambiente", tema del Möbius 2018.

Novità
Continua
"I nostri dati? Sono l'oro del futuro."

A Rüschlikon, sul lago di Zurigo, sorge il primo centro di ricerca di IBM in Europa. Lo dirige un ricercatore italiano, Alessandro Curioni, col quale abbiamo parlato di intelligenza artificiale e di tanto altro...

Rassegna stampa
Continua
Il futuro è qui, non solo per IBM

"Qualche giorno fa a Lugano all’Hotel Pestalozzi sono stata ad uno degli incontri più interessanti degli ultimi tempi. Almeno per me che quotidianamente mi confronto con i temi, le novità, l’impatto che le nuove tecnologie e il mondo digitale hanno sulle nostre vite e le nostre abitudini (...)"

Rassegna stampa
Continua
Amici del Möbius presentano il loro stand informativo nell’atrio della Sala 1 del LAC

Città di Lugano, RSI, Cantone Ticino, Coop Cultura, Fondazione Agire, SUPSI

Altri momenti
Continua
Grand Prix Möbius Suisse

Il Premio per l’innovazione svizzera di qualità per il digitale e l’ambiente. In collaborazione con la Fondazione AGIRE

Grand Prix Möbius Suisse
Continua
Asar
ASAR - Rivoluzionario radar con sequenza d'antenne ad apertura sintetica per il monitoraggio di frane, pendii instabili e strutture antropiche
Grand Prix Möbius Suisse
Continua
Beepro - Sistema remoto che permette all%u2019apicoltore di monitorare lo stato di un%u2019arnia e di sorvegliare le proprie api
 
Beepro - Sistema remoto che permette all’apicoltore di monitorare lo stato di un’arnia e di sorvegliare le proprie api
Grand Prix Möbius Suisse
Continua
Next Park - Cercare parcheggio e trovarlo facilmente
Next Park - Cercare parcheggio e trovarlo facilmente
Grand Prix Möbius Suisse
Continua
 
Möbius Giovani - Comunicazione virale

Studenti del corso di comunicazione visiva della SUPSI presentano le loro narrazioni virali più originali...

Möbius Giovani
Continua
Alessandro Curioni
La lunga storia dell’IBM - martedì 11 settembre ore 18, Lugano

La Fondazione Möbius Lugano, accanto agli incontri su “Il futuro digitale prossimo e venturo”, vi invita alla prima serata del nuovo ciclo “Il passato digitale ultimo e scorso”.

Si comincia, rivolgendo uno sguardo critico verso il passato, con Alessandro Curioni, direttore del più antico centro di ricerca IBM in Europa. Per forgiare una società digitale migliore. L'appuntamento è previsto per martedì 11 settembre 2018, alle ore 18, presso l'Hotel Pestalozzi di Lugano.

Conferenza
Continua
Bruno Oberle
Coop Cultura lancia il Möbius 2018 con un'intervista a Bruno Oberle

A colloquio con Bruno Oberle, professore di economia verde e gestione delle risorse al Politecnico federale di Losanna. Tra il 5 e il 6 o ottobre, a Lugano, sarà protagonista con Alessandro Curioni, direttore del Centro di ricerca IBM di Zurigo, del dibattito di apertura del Möbius 2018.

Rassegna stampa
Continua
L’impronta digitale - Cultura umanistica e tecnologia

Lorenzo Tomasin ha cercato di rispondere alla domanda "Quali responsabilità ha certa cultura umanistica di fronte al mito della tecnologia dilagante?" nella conferenza di presentazione del suo volume "L'impronta digitale", che si è tenuta lunedì 3 settembre 2018 alla Biblioteca cantonale di Lugano. 

Conferenza
Continua
Il prestigioso Le Temps si occupa del Ticino digitale

Grazie all'applicazione Momentum (DOS Group) della Fondazione Ticino Cuore, vincitrice del Prix Möbius Evolution 2016

Rassegna stampa
Continua
L'intelligenza artificiale vi farà ricchi

L’intelligenza artificiale (IA) è uscita dai laboratori e oggi è fattore chiave nelle strategie digitali in molti settori. Intelligenze artificiali sono oggi in grado di imparare regole in maniera automatica. Si ottimizzano trasporti, si fanno diagnosi predittive a distanza, parametri di macchinari complessi si autoconfigurano, si fanno previsioni finanziarie, si realizzano protesi artificiali oltre che robot.

Conferenza
Continua
Le service public suisse à l’heure du grand débat

La visione personale sul futuro del servizio pubblico di Gilles Marchand.

 

Contributo integrale (40 pagine)

Articolo
Continua
Oltre la No Billag: Gilles Marchand racconta il servizio pubblico

Articolo di Ivo Silvestro su "La Regione" del 10 febbraio 2018

Rassegna stampa
Continua
 
Per Gilles Marchand “servizio pubblico” è sinonimo di “democrazia”

Il commento Möbius dopo la conferenza di Gilles Marchand del 9 febbraio 2018

Articolo
Continua
L'età della frammentazione - Cultura del libro e scuola digitale

Il nuovo libro di Gino Roncaglia, umanista informatico, nonché giurato, conferenziere e amico del Möbius di vecchia data.

Articolo
Continua
Serata con il direttore della SSR Gilles Marchand

Conferenza pubblica venerdì 9 febbraio 2018 alle ore 18.00, Palazzo dei Congressi, Lugano

Incontro
Continua
Videogiochi, genitori e figli

Biblioteca cantonale Bellinzona, Mercoledì 17 gennaio 2018, 18.00

Conferenza
Continua
Servizio pubblico, controllo di qualità delle informazioni e teorie del complotto nell’era digitale
Conferenza
Continua
Massimo Bray
Come leggeremo nella società digitale

Alla Biblioteca cantonale di Lugano, lunedì 8 maggio, a partire dalle ore 18.00, terzo appuntamento, con Massimo Bray, del ciclo di conferenze promosso dalla Fondazione Möbius Lugano sul futuro digitale.

Conferenza
Continua
Luca de Biase
Saremo come sapremo
Conferenza
Continua
Futuro digitale prossimo e venturo.
Conferenza
Continua
Riserva la data! Ecco le date dell'edizione 2018

La ventiduesima edizione del premio Möbius, dedicata a "digitale e ambiente", si terrà il 5-6 ottobre 2018 al Lac di Lugano.

Novità
Continua
Federalismo solidale e masochismo locale

È proprio l’estremismo dell’iniziativa «No Billag» che qualsiasi cittadino svizzero ragionevole non può che respingere - di Alessio Petralli

Articolo
Continua
 
Grand Prix Möbius Suisse
Grand Prix Möbius Suisse
Continua
Lifelike - Simulazioni comportamentali per la formazione, con intelligenza artificiale e cinema interattivo
Grand Prix Möbius Suisse
Continua
 
Möbius Giovani - Comunicazione virale
Möbius Giovani
Continua
 
Monitra - Assistenza sanitaria intelligente, con monitoraggio pervasivo e discreto di persone anziane
Grand Prix Möbius Suisse
Continua
Liberty - Per permettere a persone con difficoltà motorie di movimentarsi in maniera autonoma durante la permanenza a letto
Grand Prix Möbius Suisse
Continua
 
Grand Prix Möbius Suisse
Grand Prix Möbius Suisse
Continua
 
+Winter, La scuola interna riscaldabile
Grand Prix Möbius Suisse
Continua
 
Clara, La giacca sportiva intelligente
Grand Prix Möbius Suisse
Continua
 
Right Shoes, Ogni piede merita la sua scarpa giusta
Grand Prix Möbius Suisse
Continua
 
Möbius Giovani - Comunicazione virale
Möbius Giovani
Continua
 
Premiazione e rinfresco
Altri momenti
Continua
Premiazione e rinfresco
Altri momenti
Il diritto nella rete

Alla Biblioteca cantonale di Bellinzona, lunedì 18 settembre

Conferenza
Continua
De Kerckhove, il Möbius e la città intelligente

Intervista a Derrick de Kerckhove in occasione del Premio Möbius 2017

Rassegna stampa
Continua
De Kerckhove, il Möbius e la città intelligente

Intervista a Derrick de Kerckhove in occasione del Premio Möbius 2017

Rassegna stampa
Continua
Premio Möbius 2017 - Ventunesima edizione

Uno sguardo all'edizione dello scorso anno.

Articolo
Continua
Torna su